Che per la potenza del miele è utile per

Miele, ecco come riconoscere un prodotto di qualità

Video Bizarre

Tipi di miele Le mille varietà di miele Sembra incredibile a dirsi ma le varietà di miele sono infinite perché le variabili che influiscono sulla produzione sono veramente tante: la prima differenza la fanno le piante o i fiori da cui viene ricavato il polline durante i voli delle api, ma influiscono sicuramente in modo decisivo anche la zona geografica, l'altitudine e la stagione in cui viene prodotto.

Per quanto riguarda il polline, sicuramente occorre ricordare che le api bottinano cioè prelevano il polline da più fiori, quindi non ci sarà mai che per la potenza del miele è utile per miele prodotto solo ed esclusivamente da una varietà di pianta, ma si ottengono mieli che hanno sicuramente una prevalenza di aromi, ecco quindi quello profumato alla gaggia, alla lavanda, al tiglio, alla zagara o mille altri sentori.

Infine tutte queste variabili incidono sulle qualità organolettiche, con mieli che possono essere dolci, molto dolci, o anche amarognoli, come nel caso del miele di castagno, di salvia e di rosmarino. Ma è proprio con la caratterizzazione dei mieli ancora agli inizi in Italia che è possibile ottenere in campo apistico un risultato vantaggioso come quello acquisito che per la potenza del miele è utile per campo enologico attraverso la denominazione di origine dei vini.

Vediamo quindi di seguito i mieli più importanti e conosciuti e le loro caratteristiche. Sagre, fiere, feste e manifestazioni che ruotano intorno al miele. Caratteristiche nutrizionali che rendono il miele un alimento unico. Tipi di miele. Le mille varietà di miele Sembra incredibile a dirsi ma le varietà di miele sono infinite perché le variabili che influiscono sulla produzione sono veramente che per la potenza del miele è utile per la prima differenza la fanno le piante o i fiori da cui viene ricavato il polline durante i voli delle api, ma influiscono sicuramente in modo decisivo anche la zona geografica, l'altitudine e la stagione in cui viene prodotto.

Miele di acacia Caratteristiche Il miele di acacia, o robinia, è tra i mieli più noti e apprezzati. Pur essendo tipico delle Prealpi viene prodotto in tutta la penisola italiana, infatti viene raccolto anche in Toscana nella Lunigianain alcune zone dell'Emilia Romagna, in Abruzzo e in Campania. Si tratta un miele riconoscibile perché caratterizzato da uno splendido colore chiaro, tra il bianco e il giallo paglierino, leggermente ambrato, ha una consistenza liquida e setosa con un aroma molto tenue e delicato, leggero e fruttato, che sa di fiori, con un sapore molto dolce.

Ha la caratteristica di contenere più fruttosio che glucosio, per questo motivo la sua cristallizzazione è molto ritardata e quindi rimane liquido a lungo.

Acacia DOP Il miele di acacia, o robinia, è tra i mieli più noti e apprezzati. Usi e abbinamenti Il miele di acacia è considerato un eccellente e potente dolcificante e quindi si presta a sostituire lo zucchero nelle bevande, di cui non ne altera il sapore perché ha un gusto delicato, quasi vanigliato, che non sovrasta i sapori ed è ideale come dolcificante di che per la potenza del miele è utile per, caffè o the.

E' anche indicato per accompagnare formaggi, in particolare quelli erborinati come il Gorgonzola, ma anche il pecorino stagionato, sardo o Romano, e il Provolone; inoltre è indicato per accompagnare la frutta fresca di stagione. Il miele di acacia è l'ingrediente fondamentale della spongarda, un antico dolce tradizionale lombardo delle zone di Crema e Cremona che viene preparata mettendo frutta secca assortita e tritata mandorle, nocciole, pinoli e noci legata in amalgama con miele di acacia e spezie.

Si tratta di un antico dolce di cui si hanno testimonianze già nelche ha ottenuto il riconoscimento regionale di prodotto tipico. Proprietà benefiche Il miele di acacia è noto per la sua virtù di regolare l'intestino. Proprietà benefiche Alcuni esperti consigliano il miele di agrumi come blando sedativo del sistema nervoso. Proprietà benefiche Come il miele di agrumi, tra le sue virtù annovera quella di essere considerato un sedativo del sistema nervoso.

Proprietà benefiche In genere che per la potenza del miele è utile per le caratteristiche del miele c'è quella di essere leggermente lassativo, mentre il miele di castagno ha l'effetto contrario, oltre ad avere proprietà antispasmodiche.

Proprietà benefiche Il miele di corbezzolo è noto per le sue proprietà antisettiche. Proprietà benefiche Alcuni esperti sostengono che il miele di erica ha virtù antisettiche delle vie urinarie e respiratorie, combatte l'anemia ed ha proprietà tonificanti.

Proprietà benefiche Il miele di eucalipto ha la virtù di essere antisettico delle vie respiratorie, per questo è largamente usato durante la stagione invernale per la cura del raffreddore. Proprietà benefiche Tra le virtù del miele di girasole c'è quella di essere antinevralgico.

Proprietà benefiche Tra le caratteristiche generali del miele c'è quella di essere lassativo, mentre il miele di lavanda ha l'effetto contrario, è quindi ritenuto utile per arrestare le diarree. Inoltre è un analgesico ed è indicato come antisettico delle vie respiratorie. Proprietà benefiche Alcuni esperti sostengono che ha speciali virtù antisettiche delle vie respiratorie. Proprietà benefiche Tra le virtù di questo miele c'è quella di avere potere ricostituente. Proprietà benefiche E' un tipo di miele che viene considerato colagogo, significa che giova al fegato e alla cistifellea.

Proprietà benefiche Il miele di tiglio è considerato un sedativo del sistema nervoso ed è anche un ottimo digestivo. Vedi anche: Sagre, fiere, feste e manifestazioni che ruotano intorno al miele Caratteristiche nutrizionali che rendono il miele un alimento unico.